lunedì 5 marzo 2012

Recensione - La ragazza di fuoco

Titolo: La ragazza di fuoco
Autore: Suzanne Collins
Genere: young adult, sci-fi
Editore: Mondadori
Pagine: 375 pp.
Anno di Pubblicazione: 2010
Costo di copertina: 17,00 euro

Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all'ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l'implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall'amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. E in giro si mormora di una rivolta contro Ca-pitol City, che Katniss e Peeta potrebbero avere contribuito a fomentare. La ragazza di fuoco è sconvolta: ha acceso una sommossa. Ora ha paura di non riuscire a spegnerla. E forse non vuole neppure farlo. Mentre si avvicina il momento in cui lei e Peeta dovranno passare da un distretto all'altro per il crudele Tour della Vittoria, la posta in gioco si fa sempre più alta. Se non riusciranno a dimostrare di essere perdutamente innamorati l'uno dell'altra, Katniss e Peeta rischiano di pagare con la vita...

"La ragazza di fuoco" è il secondo volume della saga dedicata agli Hunger Games di Suzanne Collins. Dopo aver perso completamente la cognizione del tempo col primo capitolo, ero preoccupata che il secondo non fosse all'altezza delle mie aspettative. Mi sbagliavo. Nonostante un inizio un po' sottotono, ho trovato un seguito avvincente quasi quanto il primo romanzo, "Hunger Games"

Avevamo lasciato Katniss e Peeta, vincitori dell'ultima edizione degli Hunger Games, pronti per le telecamere alla stazione del Distretto 12. Dopo che la ragazza ha confessato al compagno che i suoi sentimenti per lui erano mossi dalla necessità di far sopravvivere entrambi, il loro rapporto è cambiato. Mentre la loro comunicazione, quando non ci sono le telecamere, si è ridotta ad un semplice scambio dai frasi formali, Katniss è sempre più insicura dei sentimenti che prova nei confronti di Peeta e Gale. Come se non bastasse, ecco giungere la notizia che nessun vincitore vorrebbe mai sentire: per l'Edizione della Memoria, i tributi verranno sorteggiati tra i vincitori dei precedenti Hunger Games.
Una pessima notizia per i nostri protagonisti che si ritroveranno ancora una volta nell'Arena a combattere per la propria vita. Katniss, però, sa' la verità: tutto accade per colpa sua e, in un modo o nell'altro, tenterà di tutto per proteggere la sua famiglia e i suoi amici.

I primi capitoli sono stati un po' pesanti. Ciò, a parer mio, è dovuto alla lentezza delle scene e all'analisi dei sentimenti che prova Katniss. Ammetto che in alcuni punti mi hanno logorato i nervi. Ancora non capisco quanto le ci voglia a capire che prova effettivamente qualcosa per Peeta! (se non si fosse capito sono una sostenitrice accanita del coprotagonista ^^) Ad ogni modo, il romanzo riprende brio non appena incontriamo il Presidente Snow intento a minacciare la protagonista. Come detto inizialmente, mi ha tenuta incollata per tutta la lettura e, ora, sarà dura dover aspettare maggio per poter mettere le mani sul terzo ed ultimo capitolo. Cosa aggiungere ancora? Una lettura piacevole e un plauso all'autrice che è stata in grado di mantenere i livelli del precedente romanzo.

Tempo di lettura: 2 notti
Canzone consigliata: "Supermassive Black Hole" dei Muse


4 commenti:

  1. Maggio? Non usciva a settembre il terzo? :(

    Comunque anche io sono una fan accanita di Peeta e adoro alla follia questi libri! Tanto che sono diventati i miei preferiti (:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Mondadori ha annunciato il lancio del terzo libro in primavera (la data non è ancora stata fissata) tramite il profilo twitter a metà febbraio. Secondo indiscrezioni pare che uscirà nel mese di maggio ^^

      Elimina
    2. Oddio che bella notizia! (:

      Elimina
    3. Già ^^ l'attesa sarà un po' più breve ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...