giovedì 29 giugno 2017

{International Cover Reveal} "Mick & Michelle" di Nina Rossing



Buongiorno Folletti, in questa settimana davvero piena cose da fare, eccoci con un'interessantissima Cover Reveal: Mick & Michelle è uno young adult contemporaneo con tematica LGBTQ+ (acronimo che sta per "Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender, Queer and related communities"). Come ben scoprirete dalla sinossi, il romanzo tratta un tema davvero delicato che difficilmente ho avuto modo di incontrare nelle mie letture.. ma, bando alle chiacchiere, vi lascio alla scheda di presentazione.

Mick & Michelle
Nina Rossing
Pubblicato da: Harmony Ink Press
Data di pubblicazione: 31 Ottobre 2017
Genere: Contemporaneo, LGBTQ+, Young Adult
Il quindicenne Mick Mullins ha una vita fantastica: i suoi genitori sono dolci, sua sorella è tollerabile, e la sue amicizie sono solide. Ma quando l'estate discende sul Queens, si prepara a trasformare la sua spensierata esistenza scoprendo un segreto che ha mantenuto abbastanza a lungo. E' il momento di lavorare sul coraggio per rivelare che lui non è un ragazzo, ma una ragazza - e che il suo nome è Michelle. Essendo stato sempre il perfetto, bravo ragazzo, Michelle ha paura che la complicata verità possa deludere, ferire, o allontanare le persone a lei più vicine. Non può continuare a nascondersi ancora a lungo, perché il suo corpo si sta trasformando in quello di un uomo, e lei vuole disperatamente fermare lo sviluppo - talmente disperata da prendere in considerazione l'auto-medicazione con gli ormoni.
Sopratutto, Michelle teme che il nonno, che si trova in una casa di cura dopo un colpo quasi fatale, non sopravviva allo shock qualora scoprisse che il suo nipote preferito, e unico ragazzo, è una ragazza. Se lasciarsi indietro Mick vuol dire uccidere il suo amato nonno, non è sicura che abbracciare la sua vera identità ne valga la pena.


Biografia dell'Autrice:
Nina Rossing vive in Norvegia, dove gli inverni sono lunghi e le estati brevi. Nonostante la natura brillante che la circonda, trascorre molto più tempo davanti al suo computer, o con un libro tra le mani, piuttosto che nei grandi spazi aperti (sebbene potrete trovarla fuori sulla sua mountain bike quando il tempo è buono). Lavora come insegnate in una scuola superiore, che a suo parere è, probabilmente, il miglior lavoro del mondo.
(Traduzioni a cura di Morgana per il blog Over the hills and far away)

XBTBanner1

lunedì 26 giugno 2017

{Segnalazione} "I Dissonanti" di Ilaria Marsilli

In questi pomeriggi così caldi, ho capito, non riesco proprio a mettermi davanti al pc e così scrivo ogni cosa a mano per poi inserirle quando l'aria rinfresca un poco. Questa sera vi voglio segnalare il romanzo fantasy I Dissonanti di Ilaria Marsilli. Siete curiosi di scoprirlo? Vediamo subito la scheda e il booktrailer ^_^


Titolo: I Dissonanti
Autrice: Ilaria Marsilli
Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform
Genere: fantasy, romance
Pagine: 580 pagine
Prezzo di copertina: 17,68€ (2,99€ ebook)

Acquistalo su Amazon

Dopo un incontro inaspettato in un tiepido pomeriggio di fine estate, Lisa, spinta da un irrefrenabile desiderio di trasgressione nei confronti della rigida autorità materna, esce di nascosto a tarda ora per recarsi a un appuntamento in un locale della periferia cittadina. Una volta rientrata nella sua abitazione, la ragazza trova però la dimora deserta. I suoi genitori paiono scomparsi nel nulla e la città stessa sembra sprofondata in un irreale silenzio. Ancora non sa che le strade sono perlustrate da individui pronti ad attentare alla sua vita e percorse da creature mostruose che si spostano, irrequiete e bramose, solo in attesa di incontrare suoi simili. Non ha idea dell’incubo in cui è precipitata, perché ancora non conosce la scissione. 


"La mia vita è appesa a un filo. Il tempo è contro di me. Lui è la mia migliore possibilità di salvezza". 



Ilaria Marsilli grafica, pittrice, illustratrice. Laureata in Lingue e civiltà orientali. Da sempre appassionata lettrice di libri e fumetti. Oltre al romanzo I Dissonanti è autrice della trilogia di Aili, che comprende Aili Destini Intrecciati, Aili Destini di Tenebra e Aili Destini Spezzati.


In My Mailbox (66)


Rubrica ideata da Kristi di "The Story Siren"
in uscita ogni domenica.

Buongiorno e felice domenica lunedì Folletti!
Odio dover lasciare per strada le cose e l'appuntamento con questa rubrica mi mancava proprio. Bando alle ciance, finalmente ci siamo con un nuovo appuntamento dedicato agli ultimi arrivi acquistati/regalati/prestati nella mia mailbox. In questa - ahimè - seconda puntata targata 2017 vi farò vedere essenzialmente i libri che ho preso a prestito in biblioteca e che mi sono stati regalati e inviati nel corso di quest'ultima settimana.

In biblioteca ho preso a prestito:

Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli di Elena Favilli e Francesca Cavallo // ho aspettato più di un mese per poterci mettere sopra le mani.. già lo amo! // la recensione arriverà in giornata ^_^
Fiabe di Beda il Bardo di J.K. Rowling // ogni tanto ho voglia di ritornare ad Hogwarts, in particolare per il ventesimo compleanno di Harry Potter
Will ti presento Will di John Green & David Levithan // spero di prenderlo in esame presto, al massimo chiederò una proroga ^_^
✎ American Gods di Neil Gaiman // dopo aver finito di vedere la serie tv, mi sono imposta di portare a termine questa lettura.. ce la posso fare!

Ho tuttavia preso altri volumi di cui preferisco, almeno per il momento, non parlare. A farvela breve riguardano un progetto che non so se riuscirà ad andare in porto, le incognite sono tante,.. se dovesse andare bene allora, statene certi, ve ne parlerò!

I libri che mi sono stati inviati da autori e case editrici:

I Manoscritti di Enoch. La stella a sette punte di Hugh Davidson // ringrazio l'autore per avermene spedito una copia, mi attira davvero molto!

I libri in omaggio e vinti:

✎ Fammi dimenticare la pioggia di Viviana Leo
✎ Sink or Swim di Stacy Juba
✎ Buried in Denial di Evie Asher
✎ Ancora tu di Valeria Leone
✎ Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini

Non male come gruppetto di letture.. vi pare? E voi, cosa avete trovato nella vostra mailbox? Fatemi sapere! ^_^

giovedì 22 giugno 2017

{Books Deals} - English Edition #6


La pioggia di questa notte non ha sortito l'effetto sperato, ma ho un piccolo ventilatore come aiutante e ho tantissima voglia di scrivere! Iniziamo questo giovedì con una nuova puntata di Books Deals - English Edition, una rubrica che - uscendo saltuariamente - vi farà conoscere alcuni ebook (in lingua) scontati che potrebbero interessare gli amanti delle letture in lingua. Ad ogni puntata cercherò di selezionare opere appartenenti a generi diversi così da poter felici tutti ^.*

The Prince
di Skye Warren
Contemporary
0,99 euro [ Amazon ]

Penny doesn't dream about a prince coming to save her from the trailer park. She knows better than that.

And the boy she finds hiding in the woods out back is too wild and dangerous to trust. But he may be her only chance at survival.

From New York Times bestselling author Skye Warren comes an emotional new spin-off series. THE PRINCE is a 13,000-word prologue to the new Masterpiece duet.




The Other Inheritance
di Rebecca Jaycox
Teen, Young Adult
2,99 euro [ Amazon ] 

One girl. Two worlds. Hunted in both.
Seventeen-year-old Reggie Lang is used to dealing with her alcoholic mother and fighting school bullies, but fate has thrown her a curve ball.
A biker dude shows up in her dreams, babbling about magic and a world called the Other. As the incidents keep piling up—like bringing a frog back to life in class—Reggie has to confront the mounting evidence that she’s not the normal girl she craves to be.
Reggie's life is changing, and she has no idea why. Or whether she should believe the man in her dreams, who claims she's in danger and that only he can keep her safe. But if there's one thing Reggie will learn, nowhere is safe.
The Other Inheritance is the exciting first book of the young adult urban fantasy series, The Inheritance. Fast-paced, with great characters and an absorbing plot, this novel by Rebecca Jaycox is sure to keep you turning the pages.
Buy now to enter The Other and join the journey with Reggie. 


Note: This book is recommended for readers aged 15 and above due to some mature content.




Freeing Jude {The Marlowe's Serie #3}
di Alexandria Bishop
Teen, Young Adult
2,99 euro (0,00 euro Kindle Unlimited) [ Amazon ]

Abbie Moretti's dreams of an Olympic gold medal came crashing to the ground as a result of a past taboo relationship. With a fresh start, her thoughts are no longer consumed by gymnastics and the future she'll never have.

Jude Winters recently emancipated and freed from his past is finally going after his dreams. Marlowe, the pop punk band he's in is taking off and now he's determined to get the girl.

A major event will change their lives forever. Are Abbie and Jude strong enough to make it through and be free of their demons? Or will the weight of it all be their undoing?


The Witchling Apprentice
{The Skinwalkers Witchling Book 1}
di B. Kristin McMichael
Urban Fantasy
0,99 euro [ Amazon ]

Witches, potions, and magical spells — that all made sense. But seeing men turn into animal-like monsters in the middle of the night? That had to be fiction, right? Cassandra Booth thought her life in the world of the witches would be complete when she joined her coven. Fate had other plans for her. Joining the coven brings new knowledge, like mates and men who turn into animals, all things Cassie would rather have been clueless about. As her plans unravel, she must find a way to join the coven in a way that doesn't involve committing her life to an old friend that she now hates.


Questi i titolo selezionati per quest'oggi, cosa ne pensate?
Qualcuno è riuscito ad attirare la vostra curiosità di lettori? Fatemi sapere ^.^

mercoledì 21 giugno 2017

{On the Road} Una notte al Palio di Noale 2017

E' con questo post che ho pensato di dare il via ad una serie di articoli dedicati essenzialmente ai viaggi, più o meno lontani, che ho avuto e avrò modo di compiere da qui in avanti. A questo proposito ho ideato un'apposita rubrica che riprende il nome del maggior successo di Jack Kerouac, On the Road, perché ogni viaggio - ed ogni esperienza in esso racchiusa - non fa che andare a porre un ulteriore pezzo di puzzle in quella che è la vita di ognuno di noi.. un po' troppo filosofeggiante? Chiedo scusa, non era mia intenzione, eppure è questa la verità di base con cui la rubrica è venuta alla luce. Che altro dire, spero che troverete i miei articoli interessanti..

"L'Incendio alla Rocca", Palio di Noale
(c) Foto Personale, 2017
Quando ho rivolto gli occhi al cielo, osservando meravigliata lo spettacolo pirotecnico che sanciva la fine del Palio di Noale 2017, mi sono posta una semplicissima domanda: perché diavolo non c'ero mai andata in tutti questi anni? L'unica risposta che mi è venuta è stata che non mi era mai capitata l'occasione e, soprattutto, la compagnia giusta. Eh già, con le persone giuste il divertimento, nonché la piacevolezza della serata, è assicurato!

La Rocca di Noale, cittadina dell'entroterra veneziano, è famosa per essere divenuta, a partire dal 1158, la residenza dei signori Tempesta. Proprio a questa nobile famiglia va il merito per l'organizzazione di giochi e cerimonie che sono stati ripresi - e rivisti - per il Palio. Quest'ultimo vede essenzialmente tre appuntamenti focali: la Corsa Podistica, la cerimonia della Bala d'Oro e l'Incendio alla Rocca. Ma di cosa si tratta?

Quest'anno ricorreva il ventennale della manifestazione, un traguardo importante per gli organizzatori dell'evento e per gli stessi cittadini. La rievocazione medievale dell'antico Palio, indetta dai Tempesta nel 1347 durante le festività pentecostali, ha rivisto la luce a partire dal 1997 per poi ripetersi, a scadenza annuale, a giugno per la gioia di grandi e piccini. E' in occasione di questa festa che la città e le sue frazioni si suddividono nelle 7 contrade (Bastia, Cerva, Drago, Gato, San Giorgio, San Giovanni e Sant'Urbano) nella contesa del Palio, ossia un drappo di tessuto dipinto annualmente da un celebre artista noalese. Ma come fanno a vincere l'ambito premio? Semplicemente con una serie di competizioni: una corsa a staffetta di 800 metri, una disfida di tiro con l'arco e la gara tra sbandieratori e musici (quest'ultima prende il nome di Disfida della Rocca).

"La Rocca al tramonto", Palio di Noale
(c) Foto Personale, 2017
Come ogni bella rievocazione e festa medievale non sono mancate le bancarelle a tema: oggettistica, leccornie prelibate, bevande dissetanti e ancora dimostrazioni di antichi lavori e stand provenienti da tutt'Italia (tra questi c'era anche la tenda di Feudalesimo e Libertà, di cui vi lascio il link alla pagina Facebook perché merita davvero).
A tal proposito, in un prossimo post (spero di poterlo inserirlo a breve), vi farò conoscere la ricetta di un liquore fresco e dissetante.. il Rosolio!

La gente accorsa alla serata era davvero tanta e chiassosa, non ci si muoveva ma ho avuto la fortuna di trovare un posticino dal quale, da tappa quale sono, potevo vedere qualcosa in più delle teste degli avventori davanti a me. Dopo una dimostrazione di danza coi nastri, eccomi ad osservare con attenzione la cerimonia della Bala d'Oro e l'ingresso delle giovani diciottenni con le lunghe vesti, le coroncine di fiori e i capelli sciolti. Questo rito, che si teneva anche nel medioevo, consiste nel premiare 4 ragazze con una "dote" - in questo caso un premio in denaro o buoni da spendere - attraverso l'estrazione, per l'appunto, di 4 sfere dorate: due tra le giovani di Noale e due tra quelle delle frazioni. Sapete, ho sempre guardato al famoso Ballo delle Debuttanti con una punta d'invidia eppure, alla luce di questa cerimonia, posso dire che ci sono altre manifestazioni degne di nota e che non sono da meno.

"Giochi di Fuoco", Palio di Noale
(c) Foto Personale, 2017
La serata è proseguita poi con un piccolo siparietto teatrale atto a permettere, agli addetti ai lavori, la preparazione del doppio spettacolo pirotecnico. Infatti, prima dell'Incendio della Rocca, tutti gli spettatori accorsi hanno potuto ammirare i disegni di fuoco tracciati - con fili di seta - da un abilissimo artista. Un'emozione che riesco a descrivere come quella suscitata dai giochi di fuoco di Dita di Polvere nel libro Cuore d'Inchiostro di Cornelia Funke.

Il mio primo viaggio nell'epoca medievale è giunto ormai al termine, spero davvero che vi sia piaciuto e che in qualche modo sia riuscito ad incuriosire qualcuno di voi.
Non mi resta che darvi la buonanotte e appuntamento alla prossima avventura!

{Mini Recensione} "Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween" di Diana Rajchel e Llewellyn

Cari Folletti, riconosco che sono un po' in anticipo con l'argomento ma.. non posso non dirvi cosa penso di Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween di Diana Rajchel e Llewellyn. Ringrazio NetGalley e la casa editrice per avermi permesso di poter leggere e recensire questo splendido volume.


Titolo: Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween
Serie: Llewellyn's Sabbat Essentials #6
Autore: Diana Rajchel e Llewellyn
Casa Editrice: Llewellyn Publications
Genere: wicca, paganismo
Data di Pubblicazione: 08 settembre 2015
Pagine: 264 pp.
Prezzo di copertina: 9,50€ (6,98€ ebook)

Acquistalo su Amazon

Samhain―also known as Halloween―is the final spoke in the Wheel of the Year. At this time, the harvest has finished and the veil between the worlds is at its thinnest. This guide shows you how to practice the serious work of divination and honoring the dead along with the more lighthearted activities of Halloween.

•⊂ Rituals  
•⊂ Recipes 
•⊂ Lore 
•⊂ Spells 
•⊂ Divination 
•⊂ Crafts 
•⊂ Correspondences 
•⊂ Invocations  
•⊂ Prayers 
•⊂ Meditations

Llewellyn’s Sabbat Essentials explore the old and new ways of celebrating the seasonal rites that are the cornerstones of the witch’s year.


Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween è il sesto volume della serie Llewellyn's Sabbat Essentials, una raccolta di tomi che permettono ai lettori di conoscere, comprendere e festeggiare al meglio tutti i Sabbat.

Sono davvero felice di aver scoperto questa serie, dei tomi in cui è possibile trovare ispirazione per onorare i Sabbat - in questo caso specifico Samhain - attraverso incantesimi, rituali, meditazioni, storia, invocazioni, divinazioni, ricette e moltissimo altro ancora. Prima di concentrarsi sul Sabbat principe della pubblicazione, il volume si apre col disegno di una splendida ruota dell'anno e la sua spiegazione.

Non posso dilungarmi molto dato che si tratta, essenzialmente, di un libro da consultazione ma posso darvi la mia opinione in merito al contenuto e alla modalità con cui esso viene esposto al lettore. Ogni aspetto di Samhain viene trattato in modo esaustivo utilizzando uno stile di scrittura semplice, immediato e alla portata di tutti coloro che "masticano" l'inglese. Prima di questo ho avuto modo di leggere un altro libro dedicato a Halloween scritto da Silver Ravenwolf (prossimamente inserirò la recensione) e posso dirvi che Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween è dedicato ad un pubblico, seppur di neofiti, più adulto.

ENGLISH / Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween is the sixth volume of the Llewellyn's Sabbat Essentials series, a collection of tomes that allow readers to know, understand and celebrate all Sabbat.

I'm really happy to have discovered this series, of the toms where it is possible to find inspiration to honor the Sabbat - in this particular Samhain case - through spells, rituals, meditations, stories, invocations, divinations, recipes and much more. Before focusing on the Sabbat prince of publication, the volume opens with the design of a wonderful wheel of the year and its explanation.

I can not stay long because it is essentially a consultation book but I can give you my opinion about the content and the way it is exposed to the reader. Every aspect of Samhain is dealt with exhaustively using a simple, immediate writing style and the reach of all who "chew" English. Before that I got to read another Halloween book written by Silver Ravenwolf (soon I'll post the review) and I can tell you that Samhain: Rituals, Recipes & Lore for Halloween is dedicated to an audience, albeit more neophytes, more adult.

Thanks to NetGalley, and with it the author and the publishing house, for allowing me to review this book.

Consigliato: si
Tempo di lettura: da consultazione
Canzone consigliata: "The Old Ways" di Loreena McKennitt

{Segnalazione} "Jared: Urban Wolves #1" di Leona Windwalker

Sono solita dire che le cose accadono sempre per un motivo.. è vero! Nemmeno dieci minuti fa il distributore di bibite mi ha "sputato" fuori una bottiglietta d'acqua rotta.. è stato un miracolo che me ne sia accorta e non abbia a) allagato il pavimento dell'ingresso della biblioteca comunale e, soprattutto, b) bagnato il libro che avevo in mano. Ergo, dopo aver versato il contenuto della bottiglietta nel lavandino - sì, era pure fresca - ho dovuto ripiegare su di un caffè.. qualcuno mi vuole agitata oggi eppure, grazie a questo, mi sono ricordata delle tante (troppe) cose che ho lasciato indietro.. finalmente eccovi a segnalarvi Jared: Urban Wolves #1 di Leona Windwalker, edito da Rune Tree Press e tradotto per noi da Phoenix Skyler.


Titolo: Jared: Urban Wolves #1
Autrice: Leona Windwalker
Traduttrice: Phoenix Skyler
Editore: Rune Tree Press
Genere: urban fantasy, m/m, romance
Data di pubblicazione: 08 febbraio 2017
Pagine: 184 pagine
Prezzo di copertina: 0,99€

Acquistalo su Amazon

Jared vorrebbe solo festeggiare il suo compleanno e fare nuove amicizie ma, ben presto, si rende conto che andare in giro per locali può essere pericoloso. Non solo, il mondo intero è un posto diverso da quello che pensava. Infatti, scopre che lupi mannari, vampiri e fate sono fin troppo reali. Tutto gira intorno a Steven Chang, erede Alpha e bravo ragazzo sotto tutti i punti di vista. Lui dice che Jared è il suo compagno. Una rivelazione difficile da metabolizzare, ma forse andrà tutto bene, giacché Steve si dichiara disposto a frequentarlo prima di rendere ufficiale la loro unione. Almeno per un po’. Jared spera soltanto di avere tempo a sufficienza per abituarsi a quello che sta accadendo, possibilmente senza scomparire per mano di misteriosi uomini in nero o a causa di qualche altra stranezza.

Avvertenze contenuto: contiene scene di sesso esplicito non consensuale e linguaggio volgare. Attenzione: questo è il primo capitolo di una serie e non è autoconclusivo.

lunedì 19 giugno 2017

{Segnalazione} "Damien Melqart – La città degli esiliati Vol.1" di Mirco Bambozzi

Buon pomeriggio miei cari Folletti, mentre sto cercando di ultimare alcuni post - e "progettare" un piccolo giveaway estivo - eccomi a segnalarvi il primo capitolo di una serie fantasy italiana autopubblicata: "Damien Melqart - La città degli esiliati Vol. 1" di Mirco Bambozzi.


Titolo: Damien Melqart. La città degli esiliati Vol. 1
Autrice: Mirco Bambozzi
Editore: autopubblicato
Genere: fantasy
Pagine: 350 pagine
Prezzo di copertina: 17,90€ (3,99€ ebook)

Acquistalo su Amazon

Un’avventura fantastica, ambientata in un lontano passato apocalittico di cui nessuno ha più memoria. Storie di angeli, demoni, vampiri, elementali e uomini, narrate fra scalate al potere, amori tormentati, tradimenti clamorosi e insospettabili alleanze. L’umanità cerca redenzione. Spiragli di salvezza s’intravedono in un’antica profezia: “Quando il Vinto sarà vinto, e solo vincerà se stesso”. L’eterno scontro fra il bene e il male incarnato dall’epica battaglia fa gli uomini e la Terra dei Vulcani. Damien Melqart è un giovane Eretico alla ricerca di se stesso e del suo posto nel mondo. Il suo viaggio verso Elisea è costellato di insidie, incontri e rivelazioni. Le sue uniche certezze sono i compagni d’avventura e una precisa convinzione: “non esiste Bene, che sia realmente tale, che il Male possa distruggere”. Nel primo capitolo della saga, dopo una breve sosta a Desma, Damien è costretto a prendere parte alla guerra fra gli Esiliati e i vampiri di Dorodoka. Combatte per Desma, la Città degli Esiliati, ma i vampiri sono troppo potenti e una volta preso atto del pericolo, a Damien non resta che partire alla volta di Lemuria, la mitica città delle silfidi, in cerca di una speranza.


Mirco Bambozzi vive a Recanati, nelle tranquille campagne marchigiane che si estendono dai Monti Sibillini al Mare Adriatico. Dopo il diploma tecnico, frequenta per qualche tempo la facoltà di filosofia dell’università di Macerata, per poi lasciare gli studi e dedicarsi al canto e alla sua passione più grande, la scrittura. Dopo aver pubblicato La Città degli Esiliati, primo capitolo della saga letteraria fantasy Damien Melqart, attualmente sta lavorando al secondo volume, dal titolo La Battaglia dei Secoli.

sabato 17 giugno 2017

{Anteprima} "Il principe prigioniero" di C. S. Pacat

«L’esordio della Pacat, a metà tra il romanzo erotico e lo storico fantastico, è in egual misura inquietante e avvincente […] La complessità degli intrighi politici conferisce spessore alla sensualità che anima il libro […] I fan della trilogia di Kushiel di Jacqeline Carey lo divoreranno.»
Publisher’s Weekly


Titolo: Il principe prigioniero
Serie: Captive Prince #01
Autore: C.S. Pacat
Casa editrice: Triskell Edizioni
Genere: narrativa straniera
Data di pubblicazione: 30 giugno 2017

Damen è un guerriero e un eroe per il suo popolo, nonché il legittimo erede al trono di Akielos. Ma quando il fratellastro si impadronisce del potere, Damen viene catturato, privato del suo nome e spedito a servire il principe di una nazione nemica come schiavo di piacere.
Bellissimo, manipolatore e pericoloso, il suo nuovo padrone, il principe Laurent di Vere, rappresenta tutto il peggio della corte di quel paese. Ma all’interno di quella letale ragnatela politica niente è come sembra, e quando Damen si trova, suo malgrado, invischiato nelle macchinazioni per il raggiungimento del potere, è costretto a collaborare con Laurent per sopravvivere e salvare la sua casa.
Per il giovane condottiero, a quel punto, vige una sola regola: non rivelare mai, in nessun caso, la propria identità, perché l’uomo da cui dipende è anche colui che, più di chiunque altro, ha motivo di odiarlo…


{Anteprima} "Sei la mia verità" di Miriam Tocci

L'uscita di Sei la mia verità, romanzo di Miriam Tocci, è prevista per il 20 giugno grazie ad Amazon Publishing. Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare dell'autrice grazie alle sue storie incluse nella collana YouFeel di Rizzoli.. ma vediamo di cosa tratta questa sua nuova opera!


Titolo: Sei la mia verità
Autore: Miriam Tocci
Casa editrice: Amazon Publishing
Genere: narrativa italiana
Data di pubblicazione: 20 giugno 2017
Prezzo di copertina: 9,99 € (3,99€ ebook
0,00€ con kindle unlimited)
Prenotalo su Amazon

L’incontro tra due anime sensibili, innamorate dell’arte e dei piaceri semplici della vita, è una scintilla che può accendere il fuoco di un sentimento travolgente. Ma se su questo destino pendesse il peso di un segreto e della menzogna? Mia Galanti e Jerome Chevallier sono intrappolati in questa delicata situazione. Lei, giovane architetto di grande talento, sta iniziando a convincersi anche delle proprie qualità umane, dopo tanti anni trascorsi a negare le emozioni. Lui, presidente della multinazionale per cui Mia lavora, vive ai margini di se stesso, appartato in una baita sulle Alpi francesi, schiacciato dal passato e dalla mancanza di affetto in una famiglia dove l’unico interesse è la ricchezza.
Ma il rifugio di montagna deve essere ristrutturato, e il delicato incarico viene affidato a Mia. Jerome, che nessuno dei suoi dipendenti ha mai visto, continua a soffocare il proprio male interiore indossando la maschera di Jerry, il burbero custode. La passione che inevitabilmente si accende, e che rischia di trasformarsi in un’eccezionale storia d’amore, dovrà sconfiggere il dolore della menzogna con la gioia luminosa della verità.



Miriam Tocci è poliedrica autrice di romance e fantasy. Con Rizzoli ha pubblicato nella collana You Feel tre storie d’amore ambientate nel mondo del rugby (Un cuore ovale, 2014; La meta del cuore, 2015; Terzo tempo per due, 2016). Ha scritto anche la sceneggiatura di Alice Underground, opera teatrale musicale ispirata ai romanzi di Lewis Carroll.
Miriam è una lettrice appassionata di thriller, gialli e fantasy, ha un debole per i rapaci e la falconeria, per la cucina e soprattutto per la sua famiglia. È convinta che “parole e musica, elementi indispensabili nell'armonia della vita, siano un ponte verso luoghi senza spazio e tempo dove ognuno è in grado di ritrovare se stesso”.

venerdì 16 giugno 2017

{Book Tag} La vita segreta di una Book Blogger

Non c'è niente di meglio di un caldo pomeriggio afoso - mi si appiccicano pure i vestiti addosso - per far passare la voglia di fare qualsivoglia attività e, soprattutto, impedire la lettura di un qualsiasi libro. Così eccomi qui tra un episodio di Under the Dome, perché Netflix è un luogo di perdizione e Junior è un figo della madonna (ma ve ne parlerò in un'apposita recensione alla serie tv, appena finirò di vedere tutte le stagioni in circolazione ^-^), a dedicarmi ad un book tag che ho scoperto grazie alla rete. Questa è..

La vita segreta di una Book Blogger Book Tag

1. Da quanto tempo sei nella blogosfera?
Se devo essere precisa dal 20 maggio 2011, quindi poco più di sei - splendidi - anni e ancora non riesco a crederci che sia passato così tanto tempo.

2. Quando pensi di “ritirarti”?
Mai, spero di portare avanti questo mio piccolo spazio finché non sarò un'adorabile nonnina ^_^ Scherzi a parte, mi piace troppo poter scrivere di ciò che amo e, allo stesso tempo, poter condividere con altri le mie passioni. In un certo senso, sono ciò che sono anche grazie a questo spazio e smettere sarebbe come perdere una parte di me.

3. Qual è l’aspetto migliore dell’avere un blog?
Uno degli aspetti positivi dell'avere un blog è quello che permette in qualche modo di aprirti e non avere paura di dire la tua opinione in merito a qualcosa; tuttavia, l'aspetto migliore è quello di poter incontrare persone con cui condividere opinioni e confrontarsi su temi che ami.

4. Qual è l’aspetto peggiore dell’avere un blog?
Qualcuno direbbe che è impegnativo, prende tempo e consuma energie.. certo non dirò il contrario ma penso che sia un aspetto con cui tutti i blogger devono confrontarsi e accettare. Premesso questo, l'aspetto peggiore è che una passione, qualsiasi essa sia, rischia di venire stravolta - soprattutto da determinate dinamiche - e diventare qualcosa di meccanico.. Questo è ciò che mi ha sempre fatto paura dei blog.

5. Un bookblogger che adori!
Ahah, non farò di certo torto a qualcuno rispondendo a questa "domanda". Seguo diversi blog, in modo più o meno costante, italiani ed esteri apprezzandoli tutti, chi per una cosa e chi per un'altra.. quindi, nomino tutti quelli che seguo.. indistintamente ^_^ 

6. Con quale blog ti piacerebbe collaborare?
Non ho alcun problema a collaborare con gli altri, a lavorare in squadra, quindi per me la popolarità di un blog non è un fattore che mi fa scegliere se collaborarci o meno. Sono aperta ad ogni genere di iniziativa purché, ovviamente, mi solletichi e sia in linea con le mie idee.

7. Cosa ne pensi della comunità dei blogger letterari?
Come in ogni ambito della vita, la comunità dei book blogger non manca di competitività e, talvolta, di invidie e gelosie. Insomma, la famiglia della Mulino Bianco non esiste da nessuna parte. Per quanto mi riguarda sono una persona che tende al proprio ed evita ogni possibile conflitto perché li odio (oltre al fatto che, in altri ambiti, ho avuto già modo di avvelenarmi il fegato) e il mio "lavoro" nel blog rimane pur sempre un qualcosa che mi deve rilassare e non stressare. 

8. Qual è il tuo segreto per avere un blog di successo?
Beh, tenendo conto che non ho chissà quali numeroni in termini di followers o visualizzazioni, non mi ritengo un blog di successo. Mi basta rimanere fedele a me stessa, alle mie idee e al mio carattere, se piace quello che scrivo e i lettori vogliono iscriversi al blog o ai vari canali, ne sono sempre felice.

venerdì 9 giugno 2017

{Recensione} "Abisso di tenebra" di Gena Showalter

Quando iniziano le giornate calde vengo presa dalla voglia di letture leggere e Gena Showalter è l'autrice delle mie estati. No, non sto scherzando.. questo genere di romanzi mi dà un senso di.. estate. E' stato questo a spingermi verso la Otherworld Assassins Serie e al primo capitolo, Abisso di tenebra. Ecco cosa ne penso.

Titolo: Abisso di tenebra
Serie: Otherworld Assassins #01
Autore: Gena Showalter
Casa Editrice: Harlequin Mondadori
Genere: romance, urban fantasy, sci-fi
Data di Pubblicazione: 28 marzo 2014
Prezzo di copertina: 6,50€

Altissimo, muscoloso, dotato di oscuri poteri, Solomon Judah è abituato a sentirsi definire mostro, ma mai avrebbe pensato di ritrovarsi un giorno chiuso in una gabbia del Cirque des Monstres, esibito insieme ad altre creature aliene come un fenomeno da baraccone. L'unico raggio di sole in quella cupa esistenza è Vika, la bellissima umana che accudisce gli ospiti dell'orrendo serraglio, sopportando in silenzio il loro odio. Lei è la chiave della salvezza, e a Solomon basta un bacio per rendersi conto che non è solo lussuria ciò che lo attira verso quella bionda eccitante e sensuale. Le loro anime sono gemelle, i loro corpi sono fatti l'uno per l'altro. Ma un nero abisso di tenebra minaccia di separarli per sempre...


Il primo volume di questa nuova serie, di fatto spin off della Otherworld Hunters, ci permette di conoscere - anche se marginalmente - coloro che saranno i suoi protagonisti: tre assassini, tutti alieni e allevati fin da piccoli a diventare micidiali armi.
Tra loro vi è Solomon che, sin dall'inizio, viene descritto come un giovane uomo dall'aspetto selvaggio. La sua particolarità sta essenzialmente nello trasformarsi quando si innervosisce.. un po' alla Hulk in effetti ma assumendo sembianze mostruose.
Chiamato a discutere col capo di un'operazione inerente al rapimento di alcuni alieni assieme ai suoi compagni, Solo si ritrova nel bel mezzo di quello che ha tutta l'aria di essere un attentato: mentre sta uscendo dall'ufficio scoppia una bomba e i tre assassini vengono separati.


Da questo punto in poi seguiamo le vicissitudini di Solo al Cirque des Monstres, un circo in cui gli animali feroci sono stati rimpiazzati dagli alieni visti come attrazioni allettanti agli occhi degli umani. Il nostro protagonista incontrerà gli altri reclusi e, soprattutto, Vika. Figlia del direttore del Circo, la ragazza è cresciuta in fretta sotto la guida e i maltrattamenti di quel padre-padrone che ambisce solo al potere. Inutile dire che tra i due scatterà subito qualcosa e la passione riuscirà a travolgerli anche quando si ritroveranno a combattere per sopravvivere.

E' stata una lettura piuttosto veloce e a tratti piacevole ma, non so, non è riuscita a catturarmi come invece hanno fatto i volumi della Lords of the Underworld Serie. Lo stile della Showalter continua a piacermi ma probabilmente è l'ambientazione che non mi ha colpito e, altra cosa importante, i personaggi non mi hanno trasmesso nulla di particolare: purtroppo, tra qualche settimana nemmeno me ne ricorderò. La cosa che mi appare strana è che, nonostante sia sempre la stessa in tutti i romanzi, la dinamica della storyline questa volta mi è pesata non poco.
Nonostante questo però, l'idea di base su cui si basa la serie è piuttosto buona e originale. A me personalmente come romanzo non è piaciuto moltissimo ma, se devo essere obiettiva, non ha nulla di male.. è abbastanza godibile e sono certa che le amanti del genere apprezzeranno nonostante la mia opinione controcorrente ^_^

Consigliato: si
Tempo di lettura: una giornata
Canzone consigliata: "Bittersweet" degli Apocalyptica feat. Ville Valo & Lauri Ylonen

giovedì 8 giugno 2017

{Segnalazione} "I Manoscritti di Enoch. La stella a sette punte" di Giulio Fortini

Avrei dovuto fare la segnalazione la scorsa settimana ma, tra una cosa e l'altra, non ho avuto modo.. mi dispiace davvero molto. Ad ogni modo, ecco I Manoscritti di Enoch. La stella a sette punte, il romanzo d'esordio dell'italiano Giulio Fortini.


Titolo: I Manoscritti di Enoch
La stella a sette punte
Autrice: Giulio Fortini
Editore: youcanprint
Genere: fantasy, urban fantasy
Pagine: 354 pagine


Su Alorit, un'isola nascosta al resto del mondo e popolata da creature protagoniste di leggende, favole e folklore, la presenza di demoni è in rapido aumento. Dietro agli attacchi si cela un gruppo di evocatori: gli Adepti.
È per questo che Ish, un giovane Nephilim solitario, si reca a Emenrose, una delle città più grandi e importanti di Alorit. Lui e Charis, la voce che sente dentro la sua testa fin da quando era bambino, vogliono indagare sul motivo di tutti questi attacchi. Le loro ricerche li porteranno a stretto contatto con le autorità, a cui dovranno tenere nascosta la natura angelica del ragazzo, e Ish dovrà imparare in fretta cosa significa convivere con altre persone e, soprattutto, quanto può essere pericoloso per uno come lui instaurare dei legami.



Non c'è molto da dire su di me: mi piace guardare i tramonti, adoro le passeggiate sulla spiaggia, e il mio animale preferito è l'unicorno... o era l'ornitorinco?
Comunque, sono del '92 e abito a Ferrara. Oltre alla scrittura le mie passioni sono la danza (sono serio questa volta) e, ovviamente, la lettura.
Ah, mi chiamo Giulio (Fortini... ma se vi siete interessati al mio libro forse lo sapevate già)..

Se volete leggere il primo capitolo del libro, correte nel suo Sito!

{Anteprime} Le uscite di Giugno targate Dreamspinner

Chissà quali sono le uscite di giugno che la casa editrice Dreamspinner Press ha preparato per i suoi lettori! Siete curiosi? Ok, allora scopriamo i titoli assieme!

Data di uscita: 06 giugno 2017
Pagine: 269 pp.
Acquistalo su Amazon

Un libro della Serie I cinque distretti

Michael Rodriguez e Nunzio Medici sono amici da due decenni. Sono sempre stati sulla stessa lunghezza d’onda: da quando hanno deciso di fuggire dalle loro famiglie disfunzionali del quartiere della classe operaia di South Jamaica, nel Queens, fino a insegnare in una delle scuole più accessibili alla comunità LGBTQ di Brooklyn. O così credono, finché una notte soffocante passata a ballare li porta a un incontro inaspettato che cambierà per sempre la loro amicizia.
Ora, i tocchi distratti e gli sguardi prolungati trasudano tensione sessuale, e Michael non riesce a dimenticare cosa si prova ad avere addosso le mani del suo migliore amico. Quando i problemi sul lavoro e a casa si accumulano, Michael cerca una costante via di fuga nella naturale intimità e nella sorprendente affinità che lui e Nunzio condividono a letto. Quella soluzione così semplice, però, non è destinata a durare.
Quando il suo mondo comincia a sgretolarsi in un mare di tragedie e complicazioni, Michael sa di dover fare una scelta: rassegnarsi a percorrere la strada verso l’autodistruzione o accettare l’amore dell’uomo che è stato al suo fianco per vent’anni.




Data di pubblicazione: 13 giugno 2017
Pagine: 225 pp.
Preordinalo su Amazon

Serie Liberi, libro 2
In congedo assoluto dalle forze armate dopo che la sua unità è stata attaccata in missione, Eric Tremaine sta cercando di rimettere insieme la sua vita così come i dottori gli hanno ricostruito la gamba ferita. Eric non ha una casa a cui tornare, visto che la sua famiglia in Louisiana lo ha rifiutato, quindi finisce in Texas con il vecchio commilitone Adam Winchester e il suo compagno Sage.
Quando Eric decide che è arrivato il momento di smettere di stare con le mani in mano e piangersi addosso, conosce l’allenatore Troy Daniels, che ha perso entrambe le gambe in un incidente da adolescente. Troy sa come ci si sente quando il tuo corpo sembra un nemico. Dopo un inizio difficile, i due scoprono presto di avere abbastanza cose in comune per costruire un’amicizia, se non di più. Ma far crescere la loro relazione significa scoprire cosa possono offrire l’uno all’altro, e al mondo, prima di essere certi che l’amore che li lega non causerà più dolore che piacere.

Data di pubblicazione: 20 giugno 2017
Pagine: 196 pp.
Preordinalo su Amazon

Un libro della serie Wrench Wars – Gli assi dei motori
Grazie alla partecipazione al popolare reality show Wrench Wars, l’officina di Reggie fa finalmente affari d’oro. Al proprietario il successo sembra un buon compromesso tra i conti correnti in attivo e i salti mortali imposti dal network.
Wes, uno dei produttori di più basso livello dello show, ha l’incarico di proporre a Reggie un nuovo spin-off. Il bel meccanico lo tiene sulle spine già nei giorni normali, ma stavolta Wes ha in mano delle carte che non può scoprire. I dirigenti gli stanno con il fiato sul collo e pretendono che presenti a Reggie uno show che l’uomo non accetterà mai di fare, anche se un rifiuto metterebbe a rischio la sua partecipazione al programma già in corso.
La rete è certa che Reggie rifiuterà di firmare. Ma nessuno si aspetta che il messaggero si innamori dell’uomo di cui i capi stanno cercando di sbarazzarsi.

Data di pubblicazione: 27 giugno 2017
Pagine: 244 pp.
Preordinalo su Amazon

Un libro della serie Sotto copertura

Connor Bishop è un agente della Buoncostume della polizia di Seattle, ma la parte del lavoro che preferisce è andare sotto copertura. La sua missione attuale prevede che si avvicini a Riley Drapeau, un trafficante di esseri umani messo all’angolo dall’FBI e diventato un informatore. Connor deve spremerlo per raccogliere prove che riguardano la sua organizzazione, ma nel farlo scopre un Riley del tutto diverso da quello che si aspettava.
Colto alla sprovvista, Connor si appoggia a Lucas, il suo contatto col mondo esterno, ma viene travolto da Riley e dal tentativo dell’uomo di ripulire il proprio nome e provare che i suoi soci hanno fabbricato prove contro di lui.
Immerso nel buio mondo dei traffici illegali, Connor trova più facile credere a Riley che a quello che dice l’FBI, soprattutto quando c’è una fuga di notizie all’interno del Bureau. La scelta che Connor deve affrontare diventa ancora più difficile quando Lucas ammette i suoi sentimenti per lui e gli promette una vita al sicuro, lontano dai pericoli. Ma Connor non può negare che l’unico uomo con cui vuole stare è Riley. Ed è costretto a chiedersi se la sua dipendenza dal pericolo lo possa portare ad amare un criminale.
Che ve ne pare di questi titoli? Quali vi incuriosiscono?

{Recensione} "Giovani Streghe. Magia per una nuova generazione" di Silver Ravenwolf

In questo caldo pomeriggio, ahimè pioggia e vento degli ultimi giorni non hanno rinfrescato molto, vi voglio parlare di Giovani Streghe, un manuale scritto da Silver Ravenwolf per i giovani che vogliono iniziare ad avvicinarsi a quello che è il cammino della Wicca.

Titolo: Giovani Streghe. Magia per una nuova generazione
Autore: Silver Ravenwolf
Casa Editrice: Macro Edizioni
Genere: wicca, stregoneria, ragazzi
Data di Pubblicazione: 1 gennaio 2009
Pagine: 272 pagine
Prezzo di copertina: 12,90€ (fuori catalogo)

Acquistalo su Amazon

Fare i primi passi nella magia, da sole o in un piccolo gruppo di amiche e di amici. Dopo alcune informazioni basilari sul significato della Magia, imparerete a tracciare il cerchio magico, a preparare l’altare, a celebrare alcuni semplici riti, a invocare gli angeli e gli elementi e a fare i primi incantesimi d’amore, salute, prosperità e protezione.


Era da un po' di tempo che volevo parlarvi di questo libro, un volume che rappresenta il "trampolino di lancio" per coloro che intendono avvicinarsi alla Wicca. Non a caso esso si rivolge, soprattutto per il linguaggio e gli esempi, ai lettori più giovani.
Nonostante ne avessi sentito parlare spesso, il mio percorso è iniziato con un altro libro di cui vi parlerò sicuramente più avanti; è per questo che ho lasciato che Giovani Streghe mi "trovasse" solo nel 2012 in un mercatino dell'usato. Ammetto di averlo acquistato più per curiosità che per effettiva necessità; volevo vedere com'erano trattati gli argomenti e come, lasciatemi passare il termine, "istruisse" i lettori alla Magia.

Il manuale si compone essenzialmente di due parti, una dedicata prevalentemente alle basi e l'altra ad una lunga serie di incantesimi e rituali, che si prefiggono l'obiettivo di spiegare quelli che sono i fondamenti della stregoneria ad un pubblico adolescente. Chissà a chi era appartenuta la mia copia.. C'ho trovato parecchie annotazioni esilaranti in risposta ai titoli dei capitoli ^_^

Silver Ravenwolf descrive tutto con parole semplici adatte ai lettori giovani, prendendolo per mano e accompagnandoli nella scoperta. All'inizio vi sono due introduzioni di cui la prima rivolta ai genitori; l'autrice decide di spendere alcune parole per rassicurarli qualora trovassero questo libro. Personalmente non credo che molti genitori la prenderebbero "per il verso giusto", nonostante le rassicurazioni. Purtroppo, e questo vale per qualsiasi situazione della vita, molte persone tendono a fermarsi all'apparenza, a fissarsi sul sentito dire più che sull'informarsi.

Una lettura, come detto più volte, per i giovani che intendono avvicinarsi a questi argomenti per la prima volta. A mio parare, e prendetelo come tale, ci sono tomi migliori in materia ma tutto sommato non è completamente da buttare. Ripeto, avendolo letto da adulta - e con già delle conoscenze alle spalle - probabilmente non l'ho apprezzato appieno.

Consigliato: si
Tempo di lettura: libro da consultazione
Canzone consigliata: "May the Circle Be Open" di Robert Gass & On Wings Of Song

martedì 6 giugno 2017

{Movie&Serie News} Trailer Reaction: Game of Thrones Season 7


Lo so, probabilmente aspettavate questo post fin da quando è stato rilasciato il trailer ufficiale la scorsa settimana.. ma ho avuto modo di rivederlo con calma solo questo pomeriggio. Eccovi il video e quello che mi è passato per la testa durante la visione ^_^


"Ca**o figata, ca**o figata!", questo il mantra durante tutta la visione.. ho intervallato un pochino per inneggiare - giustamente - al King in the North. Cosa volete farci, per noi poveri fan in attesa da più di un anno questo trailer rappresenta.. come dire.. un'esperienza orgasmica diretta! Quello che ci aspetta in questa settima stagione è l'arrivo di Daenerys a Westeros e l'inizio della grande guerra che metterà i sette regni a ferro e fuoco. Inutile dirvi che spero nell'incontro tra lei e Jon.. ma niente matrimonio! Insomma.. ho capito tutto, ma non devono mica sposarsi per forza per essere alleati no? Altra cosa che attendo da moltissimo è di rivedere Nymeria, il metalupo di Arya, e il ricongiungimento dei giovani Stark.

Durante questi due minuti scarsi l'attesa è palpabile e, vi giuro, mi sembra di avvertire il fiato gelido degli Estranei sul collo! Non posso non ammettere che le mie aspettative sono parecchio alte in questo momento.. cercherò di rivedere - in stile maratona, per l'ennesima volta - tutte le stagioni per un mega ripassone e poi.. oh che goduria.. poco più di un mese e finalmente potrò sbavare liberamente!

Fatemi sapere se l'avete visto, cosa ne pensate e cosa vi aspettate!
Vi lascio ad un video che ho scovato ^_*

{Mini Recensione in Anteprima} "Plume" di Isabelle Simler

"Altro giro altra corsa!" sembra proprio cadere a pennello non trovate? Eccomi a parlarvi, questa volta in anteprima assoluta, di un libro illustrato che uscirà negli States il 14 agosto: Plume della francese Isabelle Simler.


Titolo: Plume
Autore: Isabelle Simler
Casa Editrice: Wm. B. Eerdmans Publishing Company
Data di Pubblicazione: 14 agosto 2017
Pagine: 42 pagine
Prezzo di copertina: --- €

Acquistalo su Amazon

In this lovely book, young readers are introduced to a variety of beautiful birds, from the familiar chicken to the exotic ibis. But lurking in the background of every page is a cat, who also seems very interested in the birds.

With its funny illustrations and engaging concepts, this clever counting book will invite readers to linger over every page.



Ringrazio nuovamente NetGalley, e con esso l'autrice e la casa editrice, per avermi permesso di recensire questo libro illustrato.

Plume è uno di quei volumi che colpiscono per le illustrazioni, i colori pastello e l'immediatezza con cui il piccolo lettore può avvicinarsi a quello che è il mondo degli animali. Nello specifico imparerà a conoscere alcuni uccelli attraverso la forma delle loro piume ed anche l'amico che dà il nome all'opera.

ENGLISH / I thank again NetGalley, and with it the author and the publishing house, for allowing me to review this illustrated book.

Plume is one of those volumes that affect the illustrations, the pastel colors and the immediacy with which the small reader can approach what is the animal world. Specifically, she will learn about some birds through the shape of their feathers and also the friend who gives the name to the work.

Consigliato: si
Tempo di lettura: una decina di minuti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...